Supporto tecnico / forze / celle di carico / a mensola....................................................................TEKKAL

TEKKAL   -   Via Urbano Terzo, 3 - 20123 MILANO MI (Italy)   -   Tel/fax : ..39 / 02/89403672   -   www.tekkal.com - E-mail: info@tekkal.com
__________________________________________________________________________________________________
inizio sito.................supporto tecnico.................schede.................contatto diretto


Sono dette "a mensola" (o anche "a sbalzo") le celle di carico previste per la misura di forze perpendicolari all'asse della cella.

La cella è cioè disposta, appunto, a sbalzo, fissata ad una estremità (mediante bulloni, o simili) e la forza da misurare viene applicata all'altro estremo, come un carico all'estremità di una mensola.

Il vantaggio strutturale della conformazione "a mensola" è che gli sforzi rilevati sul corpo della cella sono di flessione o di taglio e ciò consente di ottenere maggiori precisioni (% f.s.) rispetto ai modelli a compressione o trazione pura (indicativamente dell'ordine di 0,01% f.s. contro 0,1% f.s.).
Per contro, la deformazione subita dalla cella nella direzione del carico, cioè la freccia del punto di applicazione della forza, è maggiore che non per i modelli a compressione o trazione pura (indicativamente dell'ordine di 0,1 mm contro 0,01 mm).

Questa conformazione è molto frequente e trova applicazione (es.) dovunque non ci siano particolari vincoli di spazio disponibile intorno all'asse della forza da misurare, dove sia possibile applicare convenientemente la "mensola" alla struttura e dove sia consentita una deformazione più sensibile.

Molti modelli di questo tipo (celle "a taglio") sono conformati in modo da consentire la misura di forze disassate rispetto al punto di applicazione ottimale, con incrementi di errore di ordine superiore rispetto alla precisione della cella: si parla in tal caso di celle "off-center" e viene definita un'area ("piatto") di disassamento ammissibile con effetti trascurabili sulla precisione.

Normalmente la superficie di appoggio (e bloccaggio) della cella dovrà essere piana, liscia e perpendicolare alla direzione della forza da misurare, in quanto, se così non fosse, si genererebbero componenti parallele all'asse della cella, che la solleciterebbero in modo anomalo (a compressione, a trazione, o a torsione), danneggiandola o riducendone la precisione e la durata nel tempo.

I campi di misura delle celle a mensola variano da pochi grammi (g) a oltre 20 tonnellate (t) di fondo scala (f.s.), nei vari modelli.
 

| inizio pagina |

TEKKAL - Via Urbano Terzo, 3 - 20123 MILANO MI (Italy) - Tel/fax: ..39 / 02/89403672 - www.tekkal.com - E-mail: info@tekkal.com
Le caratteristiche tecniche specificate nel sito non sono impegnative e possono essere modificate senza preavviso.
Tutti i diritti riservati. Riproduzione anche parziale vietata.
Per commenti o suggerimenti riguardo a questo sito, contattare il responsabile web.
Ultimo aggiornamento: 17/3/2014